000CARTINA

Viaggio

     in

Albania

                        fotografie

191.scrittajpg189c189b189a189187186185184a182181179178177176175174173172171b171170166165164n164m164l164h164g164f164e164d164c164b164a164163161b161a161160f160b160a159a159158g158e158d158c158a157e157b157156155154153152151149148147146145143141140a140139138137136a136135134133131129128c128b127126125124123122a122121120118117116a116115111a111110109108c108a107b107a107103102101b101a101099098a098097096094093092091090088086c086b086085084082081080079b078b078a078077076074c074b074a074073072a071069068064063a063062060059045044043042041b041a041040033032030029027025024a024023022021a021020d019b019a019018017016a016014a014012011010c010b009a009008007006a005003g002001a001
000BANDIERA

Dalla caduta del regime comunista l’Albania e’ diventata il paese europeo con il più alto livello d’emigrazione. Il 15,6% della popolazione albanese vive all’estero.                                                                                            Trovo difficile biasimare questa scelta perché i pericolosi tentacoli del “Sistema”  arrivano ovunque.                                                                                                                   Conosciamo tutti la capacita’ di ingolosire, proprie del materialismo e del capitalismo quindi non dovremmo mai meravigliarci se le persone, drasticamente limitate per tanti anni, nella libertà di azione ed espressione,  oltretutto ricoperte da una misera povertà’, possano farsi indurre in tentazione.                                                                    

E’ però un peccato che ciò avvenga perché questa popolazione nella propria indole gode di un carattere solare ancora genuino, alimentato anche dalla posizione geografica in cui si trova l’Albania.                                                                          Questi parametri vantaggiosi, se sommati alla bellezza e alla ricchezza presente su buona parte del territorio,  permetterebbe agli albanesi la più totale auto gestione. La “vera” democrazia, ancora latitante, lascia spazio agli intrighi amministrativi che utilizzano le regole del “Sistema” per mantenere il controllo sulla popolazione. Da parte delle autorità’ c’è una particolare attenzione verso i turisti, ma in realta’, oltre ai soliti ladruncoli,  la popolazione è disponibile e accogliente quindi tutte quelle storie che denigrano queste persone sono assolutamente false.  Per almeno 30 notti ho pernottato con il camper in posti che potevano predisporsi ad un “attacco”, ma non è  mai capitato nulla. Un territorio che consiglio assolutamente  di visitare, non solo per le attrattive costiere ma perché contiene molte altre grandi virtù sia naturali che storiche.  


seconda puntata

prima puntata

quarta puntata

terza puntata

sesta puntata

quinta puntata


Create a website